Gastone Tosato

Nato a Vicenza il 22 agosto 1913, Gastone Tosato stato organista e direttore di coro.

Ha compiuto gli studi musicali a Vicenza e si perfezionato a Roma, dove si stabilito nel 1936. Valente organista di varie basiliche romane, diventato istruttore del coro dei bambini nella Basilica di San Saba e nel 1945 ha costituito il “Quartetto Polifonico Italiano” in seguito “Coro della Vallicella”.

Si dedicato alla riscoperta di musiche polifoniche sacre e profane. Ha fondato nel 1950 il “Coro Polifonico Romano” con sede nell’Oratorio del Gonfalone, a cui si aggiunto il “Complesso Strumentale del Gonfalone”.

Ha presentato a livello radiofonico (collaborando anche con Radio Vaticana) numerosi concerti per soli, cori ed orchestra di Vivaldi, Galuppi, Caldara, Lotti, Marcello. Ha svolto inoltre un’intensa attivit di ricerca nel campo della musica strumentale del Settecento.

Negli anni Settanta, Tosato si stabilito ad Anguillara dove ha fondato l’Associazione Amici della Musica operando nel paese con l’istituzione della scuola di flauto dolce, chitarra e pianoforte. Successivamente ha costituito il Coro Polifonico “Amici della Musica” e ha presentato per circa dodici anni concerti di musica ad Anguillara nella chiesa ex conventuale di San Francesco.
Per questa attivit, ricevette la nomina a “cittadino onorario” di Anguillara .


Il maestro Gastone Tosato con alcuni componenti del Coro "Amici della Musica"

Gastone Tosato si spento a Roma per un malore il 6 aprile del 1991, mentre si trovava nel suo studio nella sede romana dell’Oratorio del Gonfalone.

Il 6 gennaio 2006, nell’ambito del progetto “Le strade della memoria” volto a mantenere il ricordo di quanti hanno contribuito alla crescita socio-culturale di Anguillara, l’amministrazione comunale di Anguillara ha intitolato via Gastone Tosato, gi via della Vigna, la strada che collega via Romana a via Trevignanese.